Finalità

L’asilo nido “Mignon” promuove lo sviluppo e l’educazione dei bambini dai 7 ai 36 mesi.

Capita spesso di pensare al nido come un luogo dove il bambino passa la maggior parte della giornata a giocare senza nessuna finalità, sottovalutando un aspetto fondamentale: il nido è un luogo di apprendimento e di guida all’educazione.

Per noi educare significa porsi dalla parte del bambino, riconoscendo che ciò che i bambini imparano non discende solo da un rapporto causa-effetto tra insegnamento e risultato, ma spesso nasce da proposte, da curiosità, da scoperte dei bambini stessi. Il tutto in un rapporto di co-costruzione al quale collaborano il bambino e le educatrici all’interno di un ambito educativo “intenzionale” quale è il nostro nido. Tutto ciò stimolando e consolidando le competenze del bambino attraverso una didattica del fare e dello scoprire, invitando il bambino che vive la propria quotidianità al nido ad esplorare il mondo colorato degli oggetti, a toccarlo, a guardarlo, manipolarlo, trasformarlo.

Le finalità promosse dal servizio sono:

-         favorire la crescita del bambino nel pieno rispetto del suo momento evolutivo in un ambiente tale da creare serenità e benessere;

-         incrementare le competenze cognitive, senso-motorie, socio-emotive del bimbo;

-         aumentare lo sviluppo comunicativo sostenendone l’intenzionalità, stimolando l’acquisizione e la capacità di padroneggiare i diversi codici espressivi e comunicativi;

-         aiutare e promuovere il raggiungimento dell’autonomia, quindi il muoversi con sicurezza, il gestire autonomamente la propria quotidianità;

-         vivere serenamente il “prendersi cura” trasmesso dall’educatore, imparare a prendersi cura di sé e degli altri;

-         vivere un’ affettività positiva con il gruppo dei pari, imparare a vivere il distacco dall’adulto di riferimento;

-         sostenere la sicurezza emotiva e la formazione del sé;

-         rappresentare un reale sostegno per la famiglia;

-         rappresentare un punto di riferimento nella rete dei servizi territoriali.

  

L’asilo nido perciò diventa un luogo di azione, apprendimento, comunicazione, espressione, socializzazione e scoperta!